ms.Isp - SEMPLICEMENTEMUSICA

Vai ai contenuti

Menu principale:

ATTIVITÀ > comporre


Un sistema didattico abbastanza semplice su cui lavorare componendo per improvvisazione e non solo, è quello pentatonico.
Il sistema pentatonico, infatti, prevede l'utilizzo di una scala formata da cinque suoni. Priva di semitoni è caratterizzata da intervalli di seconda maggiore e di terza minore fra i suoni contigui (do-re-mi-sol-la). E' tipica di molte musiche della tradizione popolare europea (ebraiche, scozzesi, gallesi) ma è stata usato molto nella musica colta occidentale per creare effetti particolari.
Questa semplicità della scala potrà permettere di improvvisare melodie su metallofoni e xilofoni. Durante le mie lezioni, per esempio, sono solito togliere dalla tastiera di tale strumenti le note non appartenenti alla scala pentatonica e di accompagnare l'improvvisazione dei miei alunni con un pianoforte su cui suono un ostinato basato sempre sulla pentafonia.
Qui sotto, in manoscritto, avete un esempio di basso e di melodia realizzata in classe.

scarica spartito

melodia secondo
il sistema pentatonico
autore Stefano Rocchetti

Semplicementemusica - © ottobre 2014 - webmaster Stefano Rocchetti
Torna ai contenuti | Torna al menu