metodologia - SEMPLICEMENTEMUSICA

Vai ai contenuti

3. DESCRIZIONE DEI PROCEDIMENTI DIDATTICI E METODOLOGICI

- Ogni pannello verrà sistemato in un luogo abitualmente frequentato dagli alunni ed a ciascuno di essi verrà abbinato il proprio suono (prodotto dallo strofinio delle mani contro la superficie del pannello) ed una particolare melodia.
- Ogni qualvolta che gli alunni si sposteranno nei luoghi appena descritti verrà fatto toccare, manipolare ed "ascoltare" loro il pannello relativo oltre ai suoni-ambiente naturali che le diverse situazioni creano.


La tabella sottostante descrive in dettaglio i passaggi sopra descritti:



.
MATERIALE
LUOGO
MELODIA
SUONI/RUMORI AMBIENTE
01
SPUGNA
aula di rotazione
P.I.Tchaikowsky
dallo Schiaccianoci op.71a
"MINIATURE OUVERTURE"
durata 3m e 15s
benvenuto degli insegannti e inizio attività scolastica
02
AGHI
corridoio
J.Francaix
dalla Sonatine per tr. e pf.
"PRELUDE"
durata 1m e 15s
rumori di sottofondo, citofono, telefono, campanello porta
03
SEMISFERE
classe
Tradizionale Irlandese
"O'CAROLAN'S CONCERTO"
durata 1m e 45s
chiacchierio dei bambini, voci delle maestre
04
CERAMICA
bagno
M.Ravel
"JEUX d'EAU"
durata 4m e 40s
rumore dell'acqua che scorre, pulizia delle mani con acqua fredda e calda
05
CORDA
uscita
L.Mozart
da Cassazione per orch. e strumenti
per bambini "III BRANO"
durata 2m e 16s
suono della campanella, saluti degli insegnanti, rumore della porta che si apre e si chiude
06
ONDE PICCOLE
scale in ascesa
E.Grieg
dalla Suite Peer Gynt n.1 op.46
"AASE'S DEATH"
durata 2m e 10s
rumore di passi che
salgono le scale lentamente
07
ONDE GRANDI
scale in entrata
A.Vivaldi
dalle Quattro stagioni
"ESTATE" - presto
durata 3m e01s
rumori di passi che scendono le scale velocemente


Il lavoro descritto fino ad ora è stato realizzato coinvolgendo tutti gli alunni delle classi II e V per arricchire e completare l'opera di integrazione già avviata nel corso dei precedenti anni scolastici.


"La musica sotto qualsivoglia suono o struttura si presenti non è altro che rumore senza significato finché non raggiunge una mente capace a riceverla"
Paul Hindemith


Semplicementemusica - © ottobre 2004 - creato e sviluppato da Stefano Rocchetti
Torna ai contenuti